Autore Topic: Sono una gazza ladra  (Letto 1100 volte)

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Rosanna Marani

  • Utente normale
  • ***
  • Post: 158
  • Sesso: Femmina
Sono una gazza ladra
« il: 08 Gennaio 2012, 17:04:02 »
Sono una gazza ladra

Delle tue foto

Delle tue note

Dei tuoi accordi

Delle tue parole

Per diventare

La tua musica

Il tuo pensiero

La tua emozione

Affacciata alla tua storia

Che diventa cronaca

Sento i tuoi umori

Disordinatamente

Che non hanno successione temporale

Ma sono sprazzi alla rinfusa

E tu appari ieri

E tu sembri oggi

E ancora non sei domani

E tu sei l’altro

Non solo

Per me

Che non mi appartiene

Quel sorriso regalato

Di cui sono gelosa

Che non mi appartiene

Quello sguardo complice

Di cui sono affamata

Che non mi appartiene....

Se piango

Non sono io

Se sciolgo il groppo in gola

Che ha sepolto l’ora dell’addio

Divenuto arrivederci

E’ perché

Ho afferrato il significato

Dell’assenza piena

Che ha permesso

Lo svolgersi della mia vita

Nell’attesa

Prima

Dopo

Ora

Ho vestito la tua presenza

Con l’appartenenza

Al mio in nuce

Che obbliga

All’imperio di te

Perché nei frammenti

Che ti colgono

E che ti rappresentano

Lontano dal mio sentire

Scorre quel tuo sapere

Che io voglio imparare

Io benedetta dal tuo seme

Tra le donne