Autore Topic: OPERAZIONE ZONA MONTANA: "L'INFORMA SINDACO" !!!!!!!  (Letto 2076 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Ibleonet

  • Amministratore
  • *****
  • Post: 2306
Per i due soci del Sito a matrice bullistica, Enrico Tomasi il fotografo all'avanguardia e Salvatore Caligiore il contadino irriverente simpatizzante della mafia, tempi duri come il pane vecchio di una settimana e con un lieve principio di muffa.

Da Ibleonet abbiamo sempre ipotizzato che il Caligiore tra l'escalation di reati(tutti ampiamente documentati) non si è fatto mancare nulla, nemmeno il furto d'identità ai comuni della zona montana.

Da venerdi si porrà fine a questo dubbio e si metterà in essere un operazione di open journalism  col fine informare apertamente i sindaci della zona montana, di un account aperto a nome dei loro comuni.

I Sindaci saranno esplicitamente informati dell'operato di paraparlando, evidenziando tra i reati documentati, la fascinazione per la mafia che il sito esplicita, l'ignobile bullismo alle donne è a richiesta ci renderemo disponibile nell'inviare per esteso tutti i reati fino adesso conteggiati alla coppia più bella del mondo Tomasi&Caligiore, nei  loro rispettivi ruoli  di  uno scrivente e l'altro compiacente.

I sindaci prenderanno perciò atto di condivedere i suddetti reati di Paraparlando a loro discapito, se non pubblicheranno immediatamente nei loro rispettivi siti internet una diffida al sito paraparlando che impropriamente, rubando la loro identità si permettevano  di pubblicare il chichessia a nome del proprio comune, distanziandosi perciò dalla condivisione della collusione tra politica e mafia che il Caligiore ostenta e apprezza fortemente, oltre che dallo scempio della violenza alle donne che il Caligiore recidivo e brutale da sempre ama infertire.

Non diffidando il sito Paraparlando ed i loro amministratori i rispettivi Sindaci dei comuni della zona montana presenti in paraparlando con con account nominativo, saranno messi al corrente che saranno posti all'attenzione della procura di Siracusa per condividione di uno sito che inneggia alla mafia .





Offline Ibleonet

  • Amministratore
  • *****
  • Post: 2306
Re: OPERAZIONE ZONA MONTANA: "L'INFORMA SINDACO" !!!!!!!
« Risposta #1 il: 07 Dicembre 2011, 23:31:41 »
I comuni interessati sono :

Palazzolo Acreide
(scrupolo di coscienza,il Sindaco Scibetta  è già stato precedentemente avvisato, ma oltre a mettere giù al telefono non risponde alle mail, risponderà immagino ai magistrati.  il Sindaco resta attualmente pluridenunciato da svariati cittadini, è in ottimi rapporti con i simpatizzanti della mafia e da troppo tempo ne condivide ogni sorta di reato e  non solo)
Account nominativo

Canicattini Bagni
Account nominativo

Giarratana
account nominativo

Sortino
I politici di Sortino da sempre trovano diletto a condividere fascinazione per la mafia e bullismo.

provincia regionale di Siracusa
account nominativo


Giusto specificare che gli account nominativi , escluso quello di Palazzolo Acreide, (Il sindaco Scibetta è attivo nel sito, rilascia interviste ect) potrebbero essere dei furti di identità ( furti compiuti dal Tomasi&Caligiore) di cui tutti gli Enti citati , potrebbero essere ignari della loro stessa esistenza.
Come potrebbero ignorare (escludendo sempre il Scibetta) della stessa esistenza del sito Paraparlando.