Autore Topic: Domenico Nigro trombato Dall'Udc senza preservarlo!  (Letto 1956 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Ibleonet

  • Amministratore
  • *****
  • Post: 2306
Domenico Nigro, consigliere provinciale , rimasto orfano di Papà, comincia ad essere incompreso nel mondo politico .
Il povero Domenico Nigro in fondo non chiedeva molto,all'ente di via roma , solo un assessorato, mica un cornetto algida,un kinder sorpresa , merendine del mulino bianco  ma un semplice assessorato, per Dinci.
Si poteva anche accontentare invece che traumatizzarlo così, povero uomo.
Ma galeotto gli fù l'augustano Niki Paci ed il rosolinese Franco Latino ritenuti più validi, più preparati  nell'esecutivo guidato da Bono  e fù così che l'ex sindaco di Palazzolo Acreide venne trombato dalla carica di Assessore .
Sembra tuttavia che al neo-orfano Palazzolese  non vada giù questo trattamento subito.

("Mink....come si sono permettutti "!!! all'Udc,
                                                       fare arrabbiare così il dolce Remì )

E' così Il Nigro  ha realizzato che ha bisogno di un nuovo potente sostegno politico .  E chi meglio del nuovo papà spirituale "Vinciullo"? Può sostenerlo, reggerlo , ammuttarlo!!!???
E' così il trombato Nigro Si è clamorosamente dimesso dal Udc, fiducioso che ne Pdl di Vinciullo, finally troverà la poltrona giusta.
E stavolta se si impegna può diventare anche presidente della Camera?  

Quale camera?  
speriamo almeno che in questo periodo difficile  presieda almeno nella sua camera da letto, un piccolo grande passo verso altri mondi inesplorati.

E dei suoi fino ad ieri  ideali col Udc ?
Ma chi se ne frega!!!   Gli ideali mica ti tornano utile alla cassa del supermercato per pagarti le merendine!!!!?
Ne avrà di nuovi e bellissimi di ideali sotto la mano potente del papà spirituale Vinciullo.
E se va male anche con il PDL ?
Che domande !!!  restano ancora i Comunisti, Boia Faus !!!!!!

Ora speriamo che il buon senso lo lasci ragionare e rinsavire ,prendendo atto che la sua opera di dimissione è un opera d'arte a servizio della provincia intera,  tuttavia incompleta.
Sarebbe giusto in questo suo momento di riflessione, di dolore , che lasciasse anche l'avvocatura mica perchè è scarso e perderebbe sempre in tribunale, ma solo per prendere con laconica calma le giuste decisioni politiche , per il bene della sua patria .
A buon intenditore poche parole.





Offline Mimì Metallurgico

  • Utente normale
  • ***
  • Post: 150
Re: Domenico Nigro trombato Dall'Udc senza preservarlo!
« Risposta #1 il: 08 Giugno 2010, 00:31:45 »
politici!
manco le capre.

Offline Ibleonet

  • Amministratore
  • *****
  • Post: 2306
Re: Domenico Nigro trombato Dall'Udc senza preservarlo!
« Risposta #2 il: 09 Giugno 2010, 00:56:58 »
Sopra la panca il consigliere campa ....
sotto la panca il consigliere .......