Autore Topic: Buscemi: M.M e la Professoressa Lucia Vaccaro la vergogna del genere umano  (Letto 2996 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Ibleonet

  • Amministratore
  • *****
  • Post: 2306
Incolliamo di seguito un topic "melma" divulgato da una testata giornalistica locale, IBLON, oramai completamente allo sbando ,senza filtro, chiunque può postare ogni sorta di  iniquità,approfittando della totale anarchia che regna nel forum dettata dalla  mancanza assoluta di moderazione.
un Topic amorale,quello che portiamo all'attenzione dei lettori,  di natura  sicuramente  non cristiana, molto probabilmente i due complici M.M e Lucia Vaccaro, militeranno  in qualche setta, dove come insegnamento/teologia  principe c'è il sadico e morboso  piacere  della  morte degli esseri umani.



Citazione
    Autore    Topic: E' MORTO GENNARINO ......  (Letto 482 volte)

mm
certiificati
Super Contributore

 Offline

Sesso:
Posts: 820


   
E' MORTO GENNARINO ......
« il: 21 Luglio 2011, 16:35:01 »
Stamani prematuramente e' venuto a mancare  Gennarino,la famiglia informa che i funerali si terranno domani presso il canile comunale .....

p.s. mi mancherai tanto,oramai ero abituato al tuo passaggio giornaliero per la solita manciata di crocchette...

« Ultima modifica: 22 Luglio 2011, 14:01:21 da mm »    Loggato



lucia.vaccaro
certiificati
Grande Contributore
 Offline
Posts: 305
   
Re: E' MORTO GENNARINO ......
« Risposta #1 il: 21 Luglio 2011, 16:49:10 »
Requiem Aeternam! Esprimo le mie felicitazioni. E' la fine di un incubo? Allora grazie a tutti quelli che si sono impegnati per questo decesso.

@mm: il riferimento al genere canino è offensivo per i poveri cagnolini che valgono molto, ma molto di più.
 Loggato
mm
certiificati
Super Contributore

 Offline

Sesso:
Posts: 820


   
Re: E' MORTO GENNARINO ......
« Risposta #2 il: 21 Luglio 2011, 17:00:17 »
Citato da: lucia.vaccaro - 21 Luglio 2011, 16:49:10
@mm: il riferimento al genere canino è offensivo per i poveri cagnolini che valgono molto, ma molto di più.
si hai ragione i cani valgono molto di piu'.....




Senza parole e tanto sgomento  citiamo dei passaggi che semplicemente inorridiscono, indubbiamente sono dichiarazioni  che lasciano pensare,che  non possono assolutamente  essere stati  concepiti ed esternati da una  mente sana, ne da una coscienza cristiana.
Sicuramente nei loro cuori   non alberga il bene,ne  l'amore per il prossimo.
sicuramente alberga il male più abominevole, più oscuro, più torbido, l'innominabile.....
Evidenziamo il post macabro di mm :

Citazione
Stamani prematuramente e' venuto a mancare  Gennarino,la famiglia informa che i funerali si terranno domani presso il canile comunale .....

p.s. mi mancherai tanto,oramai ero abituato al tuo passaggio giornaliero per la solita manciata di crocchette...

Oltre a prendersi ignobilmente gioco, del dolore, della famiglia del compianto,
Crediamo che nessuno essere umano morto meriti nessuna sorta di  blasfemia da chichessia,amico o nemico che sia stato durante la sua vita terrena.
Che nessun essere umano da morto possa venir  deturpato della sua dignità, inveendo a oltranza sulla sua salma, chiamandola volgarmente "cane".
Oltre all'umiliazione che M M  avrà indubbiamente inflitto  anche da  vivo al defunto... si evince dal  passaggio incriminante :
p.s. mi mancherai tanto,oramai ero abituato al tuo passaggio giornaliero per la solita manciata di crocchette...
Ad un essere umano per quale sadico ed umiliante motivo si somministrano  GIORNALMENTE crocchette per cani?
riprendiamo la sua   sprezzante ed  aberrante dichiarazione :
Citazione
p.s. mi mancherai tanto,oramai ero abituato al tuo passaggio giornaliero per la solita manciata di crocchette...

E sempre all'insegna della  gratuita nefandezza riprendiamo anche l'amorale e altrettanto  macabra   complice la Professoressa Lucia Vaccaro:

Evidenziando il post della professoressa Lucia Vaccaro, a cui si tiene a precisare copia dell'intero topic verrà spedita all'attenzione del preside dell'istituto dove insegna, troviamo altamente diseducativo la condotta amorale della professoressa,dove la stessa  inveendo come una forsennata, volgarmente  prova felicitazioni per la morte di  un essere umano,nella sua pochezza d'animo , ringraziando anche diabolicamente,con blasfemia assoluta,  chi si è adoperata per ammazzarlo, :

Citazione
Re: E' MORTO GENNARINO ......
Ultima modifica: 22 Luglio 2011, 14:01:21 da mm »   
lucia.vaccaro
certiificati
Grande Contributore

« Risposta #1 il: 21 Luglio 2011, 16:49:10 »
Requiem Aeternam! Esprimo le mie felicitazioni. E' la fine di un incubo? Allora grazie a tutti quelli che si sono impegnati per questo decesso.

Ed oramai  i 2  amorali,incivili, scrittori macabri  sono un fiume di melma  in piena, continuando sadicamente ad inveire sulla dignità, su quella persona che dichiarano morta,conferendo più importanza ad un cane,e a tutta la specie canina,che varrebberò molto di più di un essere umano  e della  dignità della stessa salma di quel "Gennarino" dichiarato dagli stessi  scrittori macabri  "morto"!

Citazione
Re: E' MORTO GENNARINO ......
« Risposta #2 il: 21 Luglio 2011, 17:00:17 »
Citato da: lucia.vaccaro - 21 Luglio 2011, 16:49:10
@mm: il riferimento al genere canino è offensivo per i poveri cagnolini che valgono molto, ma molto di più.
si hai ragione i cani valgono molto di piu'..

Si i cani decisamente per mm e la professoressa Lucia Vaccaro,( e stiamo attenti a non sbagliare il cognome della professoressa che poi somatizza,)sono più importanti di un essere umano.
Vedremo cosa ne pensa l'associazione di cui è presidente  e il preside della sua scuola, della cultura che sfoggia in questo topic.

Ed è proprio vero che  i Morti da sempre sanno  fare  più rumore dei vivi.


piazzaiblon.it/index.php/topic,4057.msg26343/topicseen.html#msg26343

 







Offline Mimì Metallurgico

  • Utente normale
  • ***
  • Post: 150
Gentile professoressa, carissimo M.M.
potrei con disprezzo citare Francesco Ferrucci, se non fosse che siete talmente in mala fede da interpretare secondo vostro arbitrio e capacità, che deduco scarse, soprattutto se riferite alla signorilità e alla sensibilità umana.
Tuttavia, credo che sia d'obbligo paragonarvi all'antieroe di quella meschina vicenda Fabrizio Maramaldo, che per viltà meritò essere ricordato nei secoli a venire per l'aggettivo maramaldesco a lui dedicato - cercatene il significato se lo reputate necessario.
Io credo, con religiosa sicurezza, che da una professoressa, non so cosa faccia M M nella vita e lo trascuro, che potrebbe un giorno spiegare a mio figlio l'episodio della battaglia di Gavinana a livello sia pubblico che privato sia lecito e dovuto aspettarsi un comportamento irreprensibile! Un comportamento che sia educativo anche fuori dall'aula, tale che non fornisca loro l'esempio di chi predica bene e razzola male.
Ora Lei, signora, questo fa! Ammicca alla buona educazione e alla civiltà e poi si lascia andare alla lordume morale di gioire della morte, vera o inventata poco importa giacché l'atto in sé per sé è ignominia, di una persona!
Le chiedo solo una cosa, carissima, non crede questo atteggiamento Ipocrita?
Le cito Totò,  Principe de Curtis; 'A morte 'o ssaje ched''e?...è una livella e con rispetto va trattata, sia per i vivi  sia per i morti.
Intanto, invitandola a fare ammenda della sua censurabile condotta in questa situazione, non posso fare altro che dedicarLe la parafrasi delle parole di Giulia Aldobrandini che disse: «Né io, né altra donna d‘Italia che non sia del tutto svergognata, farà mai veruna cortesia all‘assassino di Ferrucci.», dicendoLe "Né io, nè altro uomo d'Italia che non sia privo di un briciolo di onore, farà mai alcuna cortesia ad una persona che ha compiuto un atto così inqualificabile".