Autore Topic: Il Dirigente Pdl Bongiovanni segnalato in procura" condivide la mafia collusa..  (Letto 3800 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Ibleonet

  • Amministratore
  • *****
  • Post: 2306
Il Dirigente Provinciale del PDL Nello Bongiovanni è stato segnalato in 2 procure per condivisione diretta della mafia collusa con la politica e  per la condivisione  di bullismo alle donne.

Nello Bongiovanni in questi giorni  aveva ricevuto una mail con dei file che documentano   la fascinazione per la mafia del sito  Paraparlando ed il bullismo che da sempre paraparlando infligge alle donne.

Lo stesso Bongiovanni ha risposto alla mail, confermando sia la ricezione della stessa e di conseguenza d'aver preso atto della stessa fascinazione della mafia del sito dove oggi è tornato a postare.

La stessa mail è stata inoltrata in 2 procure.

Bongiovanni, scusi, come fa a condividere la fascinazione della mafia, quella stessa mafia che squaglia nell'acido i bambini, che fa saltare in aria i giudici, che massacra il cittadino che collabora con la giustizia?

Bongiovanni lei da che parte sta?  dalla giustizia o dalla mafia?

Bongiovanni dietro la sua maschera chi si nasconde, se oggi mostruosamente prendiamo atto che lei condivide la fascinazione della mafia del sito Paraparlando, continuando a postarci, nonostante abbia letto le dichiarazioni pro-mafia del fondatore di Paraparlando, Caligiore, il contadino irriverente,così  come ama farsi chiamare, forse per catalizzare l'attenzione sui suoi piedi "ncritati"!

La stessa mail a cui rispondeva Nello Bongiovanni sarà fatta pervenire al Pdl nella sede sia nazionale che locale, Pdl che attualmente dirige il Bongiovanni nel siracusano, forse sarebbe giusto a questo punto lasciare la direzione dello stesso ad un altro  dirigente onesto, che al contrario di  Bongiovanni  si scandalizzi  sia per un politico in odor di mafia sia per la sua stessa condivione della politica collusa con la mafia.  Un dirigente  che non condivide la mafia in tutte le sue più mostruose reappresentazioni e/o menzioni.


Offline Piero mangali

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 21
Il presidente del Pdl della provincia di Siracusa, Nello Bongiovanni, è stato segnalato in 2 procure per aver condiviso un sito, che ostenta e apprezza con goliardia la politica collusa con la mafia, sito internet  dove abitualmente Bongiovanni è solito quasi quotidianamente postare le sue paturnie politiche, le sue frustrazione da neo trombato.

Cosa accadrà adesso,al presidente del Pdl  dopo la sua segnalazione in procura  per condivisione in concorso con Enrico Tomasi e Salvatore Caligiore  della fascinazione per la mafia?

Nulla, sarà trionfalmente tra gli onor di cronaca  rieletto!!!
In quale "famigghia" non ci è dato sapere, ma indubbiamente verrà rieletto!!!!

Offline Mimì Metallurgico

  • Utente normale
  • ***
  • Post: 150
Se la poni così, ricordiamoci tutti , la carriera politica d'oro del senatur a vita Andreotti.
Niente niente che Bongiovanni tra una lamentazione e un altra abbia trovato la via giusta per la celebrità.
Buona carriera d'oro Presidente Bongiovanni, magari abbiamo in Sicilia un nuovo Andreotti e non lo sapevamo.



Offline Piero mangali

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 21
"Questa amministrazione è mediocre.  è drammatico ci ha lasciati tutti senza doppi servizi a casa, mi strapperei i capelli uno per uno dalla testa e poi a cranio nudo mi sbatterei da solo la testa nel muro, ma dico, come si fa a vivere senza doppi servizi in casa quando non sei nemmeno  single ed io sono anche stitico?!"

Disperato il presidente provinciale del Pdl Nello Bongiovanni, bofonchia contro l'amministrazione comunale di Sortino, attualmente al potere, a suo dire scialacquona.

Bongiovanni già aveva presagito dalla scorsa amministrazione de Luca che il  bagno venisse sprovvisto di un sanitario ,del  bidet, ma non avrebbe mai pensato che oltre al bidet al più presto venisse sprovvisto anche del gabinetto, restava così sprovvisto dell'intero doppio servizio, lui che era stitico e la moglie  soffriva anche di colite.

E' tempo di rivalsa -gridò incazzatissimo Bongiovanni-  è tempo che io recuperi i soldi che impiegai   per comperarmi da solo lo sgabello da consigliere all'Ikea,dopo essere stato trombato, è tempo che il Sindaco Buccheri mi risarcisca di tutto.

Stasera convoco il summit a Palazzolo:Enrico Tomasi, Turuzzo Caligiore e me medesimo!   E vediamo se il Sindaco Buccheri non mi rimborserà i soldi dello sgabelloe se mi toglie il doppio servizio a casa.
Ma il Sindaco Buccheri "u sapi 'ccu  sù i cristiani"?
Ma il Sindaco Buccheri lo sa che posto in Paraparlando?
Ma il Sindaco Buccheri lo sa che Caligiore, conosce la subcultura mafiosa?

Con il Summit riunito stasera a Palazzolo discuteremo giusto del mio essere stato ignobilmente trombato, io lo sò, se non ci mettevano i parenti a scrutinare a quest'ora io ero un rispettabilissimo, onorato e venerabile   consigliere comunale, la gente passando mi avrebbe fatto l'inchino e baciato anche  le mani e non solo  a quest'ora  per l'estate prossima avrei già accumulato tanti gettoni, ed invece verrà il luna park in paese ed io che ci metto  poi nell'8 volante, se non ho i gettoni ??
Per colpa di quei parenti che ci misero apposta li, per farmi trombare io non sono diventato consigliere comunale, io non prendo così nessuno gettone, e quando arriverà l'estate tutti i bimbi  giocheranno nell'8 volante ed io mi dovrò  limitare  solo a  guardarli intanto che loro felici e spensierati si fanno i giri e  si divertono,nella giostra, che è giusto, così?
E non solo con questa nuova amministrazione sono stato sprovvisto anche del cesso di servizio.

Ma stasera sistemiamo tutto, già mi sto organizzando per il summit, c ho le mani in pasta con la mafalda, la porto al summit, Caligiore si sà porta la salisiccia e Tomasi le Amazzoni, di bambole non gliene sono rimaste. sono morte tutte ammazzate.

Al Summit soprattutto discuteremo di questi parenti che  mi insediarono magistralmente alle urne  con tattica militare e strategia aerospaziale,  al sol scopo di  farmi trombare, ebbene si loro hanno portato i loro cugini di Sortino, io alle prossime amministrative porterò i miei cugini di Corleone e vediamo se non divento entro l'anno presidente della camera.

Con Caligiore al mio fianco sento che farò grande cose nella vita,  avverto esperienze nuove, sento che mi si apriranno tutte le porte, forse qualcuna anche blindata dove dentro stranamente il sole si vede a quadretti.

Le ultime commoventi parole del proclama del Presidente Bongiovanni, dalla rete internet Paraparlando  congiunta col comando generale dei Carabinieri,  parlando all'Italia, forse per l'ultima volta, prima che prenda inizio  la stagione infinita delle arance:

"NON SI AMMINISTRA CON LE STRATEGIE POLITICHE…MA CON I FATTI E RIUSCENDO A COINVOLGERE IL PAESE NELLE SCELTE!!!!!!!!!!!"

 E SOPRATTUTTO, aggiungiamo da Ibleonet, POSTANDO NEI SITI DOVE SI SUBISCE LA FASCINAZIONE DELLA MAFIA, DELLA POLITICA COLLUSA CON LA MAFIA.....

Solo così potranno nel tempo aprirsi tutte le porte  che la politica trova  barricate ma proprio tutte, tutte, nel tempo si apriranno quelle porte e quei cancelli, quando si subisce la Fascinazione della mafia !!!!





IL PRESIDENTE
 Nello BONGIOVANNI
  tel 338.7042667     fax 0931.956243 uff. 0931.952814   e.mail nello.b@tin.it sito



Offline Ibleonet

  • Amministratore
  • *****
  • Post: 2306
In realtà si apprende da una nuova mail del Presidente Bongiovanni, che lo stesso potrebbe essere un semi analfabeta. Il Bongiovanni da quanto scrive in una mail si evince che  non sarebbe in grado di leggere ma sarebbe solo in grado di  scrivere, con la specializzazione in scrittura della parola Cazzo.

Affannosa una risposta mail  del Bongiovanni  in cui esplicita di non aver preso atto, pur leggendo,  della fascinazione della mafia dei 2 soci di Paraparlando :Caligiore il contadino irriverente ed Enrico Tomasi il fotografo all'avanguardia.

Il Bongiovanni in RE: in mail in toni da lavandaia, tra la parola Cazzo...ect ci conferma che lui legge ma nn prende atto????!!!!!

Ma se li incontriamo tutti noi, che colpa ne abbiamo????

La lavandaia presidente del Pdl della sezione di Siracusa (o di dove gli pare) è stata tutta via segnalata alle amorevoli cure della procura, li in qualche modo si adopereranno per far prender atto al Bongiovanni che la fascinazione della mafia non si condivide, ne attivamente ne passivamente.



Offline Piero mangali

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 21
Chi sa dirmi il perchè?

Ma perchè il Comando Generale di una delle  forze dell'ordine Italiane,
 ci legge tutti i giorni, anche più volte al giorno?



Offline Ibleonet

  • Amministratore
  • *****
  • Post: 2306
Chi sa dirmi il perchè?

Ma perchè il Comando Generale di una delle  forze dell'ordine Italiane,
 ci legge tutti i giorni, anche più volte al giorno?





Avranno finito i libri di barzellette dei Carabinieri, e leggono noi!   :-))))))

Che vuoi che ti risponda!


Offline Mimì Metallurgico

  • Utente normale
  • ***
  • Post: 150
Il presidente del Pdl della provincia di Siracusa, Nello Bongiovanni, è stato segnalato in 2 procure per aver condiviso un sito, che ostenta e apprezza con goliardia la politica collusa con la mafia, sito internet  dove abitualmente Bongiovanni è solito quasi quotidianamente postare le sue paturnie politiche, le sue frustrazione da neo trombato.

Cosa accadrà adesso,al presidente del Pdl  dopo la sua segnalazione in procura  per condivisione in concorso con Enrico Tomasi e Salvatore Caligiore  della fascinazione per la mafia?

Nulla, sarà trionfalmente tra gli onor di cronaca  rieletto!!!
In quale "famigghia" non ci è dato sapere, ma indubbiamente verrà rieletto!!!!

Minkia!
Vuoi vedere che  il Presidente del Pdl sezione Siracusa Nello Bongiovanni, vuole mettere su "Famigghia" e si sa con una famigghia vicino tutto va meglio!!!

Ed in politica, senza "famigghia" vicino dove vai?  In tribunali a fare ricorsi???!!!!