Autore Topic: La disperata danza del piacere  (Letto 1415 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Ibleonet

  • Amministratore
  • *****
  • Post: 2306
La disperata danza del piacere
« il: 06 Luglio 2011, 15:55:03 »
                              
la disperata  danza del piacere

Il tuo limone era  intenso
oramai  uno stecco morbido alla vaniglia
 mescolo  insieme all'estate il flaccido oramai sempre penzolante
e mi lasciano solo un  turgido ricordo devastante

Prima  di evirarti e fartelo  scivolare sulla conca
insieme  all'estate mescolata e squagliata
inutilmente la mia  voglia ti cerca  languidamente con gli occhi
ma nulla colma,
rassegnata ti eviro e ti lascio scivolare nella conca.  


Il pensiero m'investe e dalla voglia di te non resiste
su di te adesso s'impriglia
 tra capa e collo una cinquina che forse ti sveglia



 e nel Mentre vorrei rievocare, riesumare ,afferarne almeno la sagoma
 tutto mi si squaglia tra le mani come fosse gomma
ed io ancora incredula e sola
 mi accorgo e decuco
che non oblio , tu sei  proprio frocio!!