Autore Topic: Addio al Macho, gli uomini preferiscono le coccole !!!  (Letto 5080 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Ibleonet

  • Amministratore
  • *****
  • Post: 2306
 L’era del maschio, amatore d’eccellenza, sembra essere tramontata.

Se infatti fino a poco tempo fa era l’uomo a voler andare subito al sodo per godere dei piaceri della carne, ora la situazione si è rovesciata: è la donna che cerca momenti di bollenti prestazioni amorose a letto, l’uomo invece preferisce coccole e tenerezze. Ne sono certi, seppur stupiti, i ricercatori del Kinsey Institute dell’Università dell’Indiana.


Lo studio – condotto su oltre mille coppie fra i 40 e i 70 anni, provenienti da Usa, Brasile, Germania, Giappone e Spagna e insieme in media da 25 anni – ha così infranto il cliché, mostrando l’uomo ormai poco pantera e molto gattino. Quindi non più solo sopracciglia curate e depilazioni varie portano all’eclissi della virilità, ora anche le preferenze nell’intimità di coppia.


Le coccole e le carezze, infatti, sembrano essenziali per l’uomo per essere totalmente appagato dalla sua vita a due: le tenerezze garantirebbero la stabilità e la buona salute del rapporto. Contrariamente la donna pensa più alla componente sessuale e non aspetta altro che fare scintille sotto le lenzuola.


Dai risultati – pubblicati su Archives of Sexual Behaviour – emerge anche un maggiore appagamento delle donne, soprattutto con il passare degli anni e dopo 15 la percentuale aumenta in maniera significativa.

“Probabilmente, le donne sono sessualmente più soddisfatte con il passare del tempo perché le loro aspettative cambiano o i figli crescono – spiega la ricercatrice Julia Heiman sull'Archives of Sexual Behaviour – mentre quelle che non sono risultate sessualmente felici potrebbero essere sposate da poco. Ovviamente va riconosciuto il fatto che la soddisfazione di coppia e sessuale potrebbe non essere la stessa per tutte le coppie e in tutte le nazioni. Ecco perché il nostro prossimo passo sarà quello di capire come la salute e le esperienze sessuali precedenti possano influire sulla felicità e sulla soddisfazione sessuale di una persona o su quella del partner”.


Dando, infine, uno sguardo alle varie nazionalità prese in considerazione dai ricercatori, i dati emersi sono davvero interessanti: i giapponesi sono i più appagati dalla loro relazione, soprattutto di brasiliani e spagnoli, che sono in fondo alla classifica della felicità. Mentre per le donne, giapponesi e brasiliane sono le più soddisfatte a letto.