Autore Topic: La Germania si accanisce sulla mucca Yvonne - pende una taglia viva o morta  (Letto 1198 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Ibleonet

  • Amministratore
  • *****
  • Post: 2306
E’ il giallo dell’estate nella tranquilla campagna bavarese. La poetica vicenda della mucca Yvonne, che da quasi 3 mesi è in fuga per la libertà, appassiona la Germania e travalica i confini del Paese.

Per lei si mobilitano tutti: da un lato gli animalisti che chiedono la si trovi ma per lasciarla in vita, mentre nell’allevamento da cui è evasa sarebbe destinata al macello. Dall’altro le forze dell’ordine, che hanno persino assoldato dei cacciatori per abbatterla, perché la ritengono un pericolo per la circolazione, dopo che proprio un’auto della polizia l’ha investita.
Ed Yvonne proprio del fato è stata tradita,trovandosi sulla sua strada giusto  la polizia scagliandosi adosso l'ira funesta dei poliziotti investiti, che adesso hanno un buon motivo per condannarla a morte.



In mezzo, lei, uccel di bosco che nessun richiamo è riuscito finora a riportare in cattività. Né la compagna di stalla, né il vitellino, né il toro usati come esche per trovarla.

Yvonne si nasconde, inconsapevole della solidarietà che sta ricevendo su Facebook e del fatto che su di lei, neanche fosse un pericoloso criminale, pende una taglia da 10mila euro. Una cifra che meriterebbe forse miglior causa, se Yvonne potesse essere lasciata in pace nel bosco.

Se questi zelanti poliziotti prestassero servizio in Italia, chissà quanti cacciatori dovrebbero assoldare per abbattere le centinaia di ubriachi regolarmente alla guida sulle nostre strade, ubriachi che  da sempre costituiscono vero pericolo per la circolazione ed incolumità, altro che una povera mucchetta che istintivamente ha scelto la vita, fuggendo al suo  destino.