Autore Topic: Gli Ebrei a Siracusa il 24/11 celebrano la Torah in sicilia dopo 500 anni  (Letto 1276 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Ibleonet

  • Amministratore
  • *****
  • Post: 2306
Dopo piu' di 500 anni torna in Sicilia la Torah, la 'bibbia ebraica'. Giovedi, 24 novembre a Siracusa, a partire dalle 18 iniziera' la cerimonia ed un corteo portera' il nuovo Sefer Torah in Sinagoga. Vi sara' quindi la lettura dei salmi, un intervento del Rabbino Di Mauro e delle autorita' presenti. Seguira' la recitazione di Nishmat, Ranenu, El Adon, Kadosh e Shema Israel. Verra' riposto il Sefer Torah nell' Aron Kodesh, accompagnato dal canto Adon Olam Alenu, il suono dello Shofar e al termine della cerimonia verra' offerto a tutti i presenti un rinfresco di cibi kasher. La comunita' ebraica siracusana e' retta dal rabbino Stefano Di Mauro che ritorno' in Italia dagli Stati Uniti nel 2007 e si prefisse la mitzvah (un precetto) di ricostruire l' ebraismo in Sicilia e nel meridione di Italia. Rav di Mauro e' medico ed era Capo Rabbino della congregazione ortodossa B'Nai Isaac a North Miami Beach, Florida. L' inizio vide poche persone che si riunivano per la preghiera e per Shabbat a casa del Rabbino. Nel 2008 comincio' a costituirsi un gruppo piu' nutrito con l' arrivo di altri anusim ed ebrei da altre citta' della Sicilia e della Calabria. Messina, Catania, Gerace. Cosi' il rabbino Di Mauro acquisto' un locale per la Sinagoga in Via Italia 88, nella zona di Siracusa dove storicamente si ritiene ci fosse il primo insediamento ebraico. Poi, come sapra', il quartiere ebraico divento' l' isola di Ortigia. L' anno successivo, fa sapere Di Mauro ''fondammo la Federazione delle comunita' Ebraiche del Mediterraneo con l' intento di riunire in una sola organizzazione tutte le Comunita' Ebraiche del Meridione d' Italia di Malta e qualunque altra Comunita' del mediterraneo desideri aderire . Il progetto e' in formazione, ci saranno tempi lunghi ma B.H. la crescita e' importante e le premesse lusinghiere''