Autore Topic: Criogenia fantascienza o business?:ecco il laboratorio dove vengono ibernati ...  (Letto 1042 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Ibleonet

  • Amministratore
  • *****
  • Post: 2306



eccola la  tomba di ghiaccio della 14enne che si è fatta  congelare in  Gran Bretagna.



 A -196C    il corpo della ragazza malata terminale di cancro , identificato semplicemente  come paziente 143, è appeso a testa in giù in un sacco a pelo  ad una tavola di legno, cinque  gli inglesi attigui che desideravano essere tenuti  congelati, in attesa che la scienza trovi una soluzione definitiva alle loro  patologie e li riporti in vita .
Tuttavia  il padre  padre della ragazzina  non è dallo stesso parere degli scienziati e non ha fatto mistero  della sua angoscia per quella figlia manipolata dagli scienziati ,in punto di morte,  che si è sentita strappata dalle braccia a cui nn ha potuto dare un ultimo addio ne una degna sepoltura .

 
 Questo serbatoio è la tomba surreale dell'adolescente britannica  noto solo come paziente 143 - dopo aver vinto una battaglia in tribunale, la ragazza  ha ottenuto  di essere criogenicamente congelata
I pazienti  si trovano in  alte vasche  bianche  in fibra di vetro, con azoto liquido presso il Crionica Institute nel Michigan, Stati Uniti d'America






 Un laboratorio presso l'Istituto crionica, dove vengono preparati gli organi per essere criogenicamente congelati.





La ragazza - conosciuta solo come 'paziente 143' - è arrivato al controverso  Crionica Institute di Clinton Township, Michigan, otto giorni dopo la sua morte il mese scorso
La sua 'tomba' viene contrassegnata con il codice HSSV-6-18 e si trova all'interno di un vasto magazzino in una zona industriale trasandata, alla periferia di Detroit.
 Lei è la più giovane dei 145 corpi già processati  in serbato 'criostato' a meno 196 C. I corpi di altri 15 cittadini britannici  sono contenuti in recipienti adiacenti.
Serbatoi più piccoli contengono cani, gatti, uccelli, un'iguana e un criceto appartenente ad una donna DI  Londra che prevede  di essere congelatA ANCHE LEI  e conservata insieme ai suoi animali  presso l'istituto.

Il serbatoio contenente  il paziente 143 è già  stato sigillato, l'operatrice  Andy Zawacki controlla i livelli di azoto liquido nuvoloso ogni giorno attraverso uno spioncino. la manager  50enne sembra aver preso a cuore il progetto è vive completamente in simbiosi  con il laboratorio,  dorme in una stanza attigua, e  nn tornerebbe a casa da anni. Nel laboratorio sono presenti anche unacucina attrezzata e un bagno oltre di una sala di attesa per i parenti dei loro ospiti congelati.
la   manager ha  iniziato come  tuttofare part-time 30 anni fa - quando c'era un solo corpo congelato - e ha contribuito a progettare alcuni dei primi serbatoi ,alcuni  animali sono stati processati  a fianco dei loro proprietari  umani.





L'Istituto crionica è stato attaccato dal  padre che ha accusato i suoi scienziati di' vendere false speranze 'per i malati terminali e le loro famiglie vulnerabili davanti alla morte. Speculando finanziariamente  in momenti di estrema sensibilità e dolore, anche se ancora non sono dati certi, sembrerebbe che essere conservati nel tempo costerebbe 35mila dollari .










.


'