Autore Topic: CATANIA:La casa museo Verga muffa all'esterno infiltrazione d'acqua all'interno  (Letto 1277 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Ibleonet

  • Amministratore
  • *****
  • Post: 2306
Vinto dall'umidità, che all'interno fa ammuffire il muro e all'esterno fa crescere le erbacce. Triste destino per il museo Verga, sopraffatto a Catania dalle piogge: nella casa in cui abitò e morì lo scrittore la muffa si sta mangiando un'intera parete della camera da letto. Ampi spazi sono anneriti, e la carta da parati in molti punti si è staccata. Anche all'esterno sono visibili gli effetti delle infiltrazioni d'acqua, che alimentano ciuffi di vegetazione spontanea. «L'umidità è provocata da una grondaia che si è intasata - spiega Ida Buttitta, della casa-museo - a causa di un piccione trovato morto. Aspettiamo che la parete si asciughi, altrimenti i lavori non potranno iniziare, e all'esterno abbiamo già montato un ponteggio per intervenire. Questi palazzi antichi hanno problemi di manutenzione».

La casa di Verga rovinata dall'umidità
   
Brutta sorpresa, dunque, per visitatori e turisti: la parete ad angolo ospita anche uno scrittoio, che non mimetizza le macchie scure. In un'altra stanza, invece, davanti ad un'altra macchia di umido è stata piazzata strategicamente una pianta. Eppure, le stanze da scapolo del famoso romanziere catanese sono un vero gioiello, e ospitano importanti mobili d'epoca e dipinti. Alcune delle opere, tuttavia, erano troppo delicate per sopravvivere all'umidità: «Quelle che non sono in mostra - continua Buttitta - sono state portati alla mostra interdisciplinare della Manifattura Tabacchi». L'unica indicazione per visitare la casa - che si trova in via Sant'Anna 8 e fa parte del «museo interdisciplinare regionale Vito Amico e Statella» - è il cartello all'esterno dello stabile: all'interno dell'atrio, infatti, non c'è alcuna scritta sulla targa trasparente accanto alle scale. Così come non ci sono affissi orari di apertura e chiusura: come si fa a sapere che il museo è chiuso il lunedì?