Autore Topic: Carabiniere ladro preso in castagna, sospeso e rinviato a giudizio  (Letto 1188 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Ibleonet

  • Amministratore
  • *****
  • Post: 2306
La Procura della Repubblica di Agrigento ha notificato l’avviso di conclusione delle indagini a un carabiniere originario di Catanzaro, e a due palmesi. Per loro l’accusa è di tentata rapina aggravata in concorso. Il militare, prima di essere sospeso, fino a qualche mese fa svolgeva servizio alla stazione carabinieri di Palma di Montechiaro. Secondo quanto accertato dai carabinieri della Compagnia di Canicattì, il militare in compagnia dei palmesi F.B., 26 anni e C.B., 35 anni, in territorio di Aragona, tentando di introdursi nella casa di un uomo deceduto da tempo, in cerca di armi e altri oggetti personali, venenro sorpresi da un romeno. Uno dei tre avrebbe afferrato uno dei fucili ad aria compressa trovati nella casa, esplodendo un colpo all’indirizzo del romeno, costringendolo alla fuga. Dei due malviventi e del carabiniere, presunti componenti la banda di rapinatori si persero le tracce, ma solo per poco tempo.